Una goccia nel mare di un Meraviglioso Modugno nei 60 anni di Piove

Era il 1959 quando Domenico Modugno e Johnny Dorelli trionfarono nuovamente al Festival di Sanremo (giunto alla sua nona edizione) con “Piove (ciao ciao bambina)”. A sessant’anni di distanza, Polignano a mare celebra una delle canzoni più apprezzate del suo cittadino più illustre nella nona edizione del concerto-evento “Meraviglioso Modugno“, in programma domani 6 agosto alle ore 21:30 in piazza Aldo Moro.

Per questo la manifestazione, organizzata dall’Amministrazione Comunale e da Puglia Sounds, ha come tema “Una goccia nel mare” ed anche quest’anno vede un ricco e prestigioso parterre di ospiti. L’evento, che da sette anni a questa parte si svolge nella nostra cittadina (le prime due edizioni, infatti, erano ospitate a Bari nell’ambito del Medimex), si caratterizza anche per l’assegnazione del Premio Città di Polignano ad una personalità che si è distinta per aver contribuito alla notorietà della nostra città. Mentre la novità di questa edizione è data dal Premio Modugno istituito dalla famiglia Modugno.

Il concerto, la cui direzione artistica è curata come sempre da Maria Cristina Zoppa e da Stefano Senardi, sarà condotto da Maria Cristina Zoppa, Diodato e Marco Cocci. Le animazioni sono state curate da Giuseppe Laselva e Luigi Console con gli stencil realizzati dall’artista Fabio Della Ratta.

Come sempre l’evento è ad ingresso libero, senza la possibilità di prenotare posti a sedere. Visto il richiamo del grande pubblico un maxi schermo sarà installato anche in piazza San Benedetto, nel centro storico, per seguire la diretta del concerto.

Premio Modugno 2019 ad Ermal Meta

Ermal Meta a Polignano nel 2016 – foto g. grieco

Il Premio Modugno è un riconoscimento istituito quest’anno dalla Famiglia Modugno e verrà assegnato per la prima volta durante la nona edizione di Meraviglioso Modugno. A ricevere il premio Ermal Meta, già tra i protagonisti della manifestazione nel 2016 e che ricordiamo per la sua magistrale interpretazione di Amara terra mia, portata anche sul palco dell’Ariston di Sanremo nel 2017 per la serata dedicata alle cover (dove era in gara con il brano Vietato morire). Il cantautore albanese naturalizzato italiano, tra l’altro, ha vinto il Festival di Sanremo nel 2018 assieme a Fabrizio Moro con “Non mi avete fatto niente” e, reduce da una serie di live e dalla grande festa del 20 aprile scorso al Forum di Assago in contemporanea con il lancio radiofonico del singolo Ercole, torna a Polignano come ospite speciale.

La Famiglia Modugno, infatti, riconosce in Ermal Meta “Il Cantautore sempre attento alla Scrittura della Canzone d’Autore Italiana” da un lato e “all’Interpretazione” dall’altro, come nella sua personale e straordinaria versione di Amara Terra Mia.

Premio Città di Polignano 2019 ad Al Bano

Come detto, il Premio Città di Polignano a Mare è stato istituito nel 2013, da quando il concerto evento dedicato a Domenico Modugno si svolge nel nostro comune.

Il Premio, come è scritto nelle varie delibere di giunta relative al Meraviglioso Modugno, è assegnato ad una personalità che si è distinta per aver contribuito alla notorietà della nostra cittadina. Nelle passate edizioni è stato assegnato a Beppe Fiorello (cui è stata conferita anche la cittadinanza onoraria) per aver magistralmente incarnato Mimì nella fiction Rai “Volare, la grande storia di Domenico Modugno” (2013); allo scrittore Luca Bianchini per aver contribuito a promuovere l’immagine di Polignano attraverso i suoi best seller qui ambientati (2014); a Franco Migliacci, amico e storico collaboratore di Modugno (2015); all’attore Riccardo Scamarcio (2016); all’allora sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi (2017); e all’atleta Alessandro De Rose (2018).

Quest’anno, invece, il Premio Città di Polignano a Mare sarà conferito al cantautore Al Bano (al secolo Albano Carrisi) e non – come alcuni hanno lasciato intendere – ad Ermal Meta che invece riceverà il Premio Modugno. Ascolteremo sul palco le motivazioni di questa assegnazione al cantautore di Cellino San Marco che è stato influenzato dalla musica e dallo stile di Mr. Volare, a cui tra l’altro ha dedicato un concerto nel 2008 a San Pietro Vernotico.

Tutti gli ospiti del Meraviglioso Modugno 2019

la locandina del Meraviglioso Modugno 2019

Come ogni anno il parterre di artisti che si esibiscono sul palco del Meraviglioso Modugno vede diversi cantanti che hanno partecipato al Festival di Sanremo (quest’anno seguito anche da noi di Radio Incontro).

Per la nona edizione di Meraviglioso Modugno gli ospiti “freschi” di Sanremo sono: Anna Tatangelo (che era in gara con “Le nostre anime di notte”) e Shade (che ha presentato “Senza farlo apposta” in coppia con Federica Carta). Poi ci sono Luca Barbarossa che ha condotto gli appuntamenti pomeridiani di Ecco Sanremo Giovani dal 17 al 20 dicembre 2018 e Cordio, cantautore siciliano scoperto da Ermal Meta che ha gareggiato a Sanremo Giovani con “La nostra vita” e attualmente è in radio con “Almeno tu ricordati di me”.

Direttamente dall’ultima edizione di Amici di Maria de Filippi, invece, ci saranno il tenore messinese classe ’97 Alberto Urso (vincitore della 18° ed. di Amici) e la cantautrice Giordana Angi (Premio Tim della Critica).

Poi sul palco del Meraviglioso Modugno 2019 saliranno gli Avion Travel con la voce di Peppe Servillo, Dimartino che quest’anno ha lanciato il suo nuovo album “Afrodite” e La Scapigliatura, band cremonese formata dai fratelli Niccolò e Jacopo Bodini attualmente in rotazione radiofonica con “Ios Mykonos”.

Le origini e gli sviluppi del progetto

Di fatto il progetto del Meraviglioso Modugno, divenuto ormai un appuntamento fisso dell’estate polignanese, intende dimostrare come differenti e variegate espressioni artistiche e musicali possano coesistere nel nome di Domenico Modugno all’interno di un contenitore nel quale interagiscano artisti di estrazione, provenienza, background ed esperienze diverse, uniti dalla passione per la musica d’autore italiana.

Nata nel 2011 come evento inaugurale del Medimex a Bari, dal 2013 il Meraviglioso Modugno si tiene a Polignano a Mare, ospitando i più grandi esponenti della canzone italiana. Da Vinicio Capossela a Daniele Silvestri, e poi (solo per citarne alcuni) i Negramaro, Gino Paoli, Ornella Vanoni, Piero Pelù, Enrico Ruggeri, Morgan e tanti altri.

Così anche quest’anno Polignano rende omaggio all’artista pugliese più famoso nel mondo attraverso la sensibilità di differenti generazioni rappresentate da grandi interpreti, ognuno dotato di una spiccata personalità musicale. La manifestazione, infatti, si propone di sottolineare l’eredità lasciata da Modugno, facendo in modo che gli artisti ospiti propongano anche brani della propria produzione musicale in grado di incarnare lo spirito non-convenzionale di Mister Volare.

Tra l’altro si sta andando avanti anche nella direzione della realizzazione di un Centro di Eccellenza per la Musica d’Autore presso il palazzo San Giuseppe nel centro storico di Polignano a Mare. A tal fine, con determinazione dirigenziale n°442 del 13 maggio scorso il Settore tecnico dell’Amministrazione Comunale ha approvato il progetto esecutivo dei lavori di recupero, restauro e valorizzazione del palazzo.

Highlights Meraviglioso Modugno 2018

Ovviamente anche quest’anno seguiremo il concerto-evento di domani sera che celebrerà i 60 anni di “Piove” nel 25° anniversario della morte di Domenico Modugno.

Intanto vi proponiamo gli highlights delle cover di Mr. Volare presentate durante la passata edizione del Meraviglioso Modugno:

Meraviglioso Modugno 2018 – Cover Highlights

Una breve rassegna di alcune delle 13 canzoni di Domenico Modugno reinterpretate dagli artisti ospiti della edizione 2018 di MeravigliosoModugno, il concerto-evento dedicato al nostro "mister Volare".Continuate a seguirci: sulla nostra pagina pubblicheremo alcune delle migliori foto scattate durante la serata, mentre nella quinta puntata di #RadioIncontroNews di giovedì (in onda dalle 19:00 alle 20:00 sulle nostre frequenze 93.9 in Fm – zona Polignano – oppure in streaming audio sul nostro sito www.93900.it) approfondimenti ed interviste!#MeravigliosoModugno2018 #ManuelAgnelli #RodrigoDerasmo #SimonaMolinari #Ghemon #GaetanoCurreri #FrancescoGabbani #LucaCarboni #PaolaTurci #CarmenFerreri #PolignanoaMare #MeravigliosoModugno #DomenicoModugno #TuttoèMusica

Pubblicato da Radio Incontro su Martedì 7 agosto 2018

Il piano parcheggi per domani

Infine, come per ogni grande evento che si svolge nella nostra Polignano, l’Amministrazione Comunale ha approntato una mappa con le indicazioni dei parcheggi gratuiti e a pagamento.

Piccola nota: il piano parcheggi è lo stesso per il concerto del rapper Clementino in programma mercoledì 7 agosto alle ore 21:00 in piazza Moro. Trattasi del suo Tarantelle Tour patrocinato comunque dalla Regione Puglia ma che nulla ha a che vedere con lo staff e l’organizzazione del concerto-evento “Meraviglioso Modugno” di domani sera, 6 agosto 2019.

Giuseppe Grieco

Autore dell'articolo: Redazione Radio Incontro