Dipinti nel blu, ecco il progetto artistico del Lifelong Learning

Lunedì sera, sotto il porticato della biblioteca comunale, è stata inaugurata la mostra Dipinti … nel blu con i lavori del progetto artistico svolto nell’anno scolastico 2018-2019 nell’ambito dei corsi del Longlife learning dell’istituto comprensivo “San Giovanni Bosco”, coordinati dalla prof.ssa Nina Centrone.

foto di gruppo

Si è trattato del quinto anno del corso di pittura con le docenti Enza Colamussi e Lucrezia Zupo e, visti i risultati, ci si auspica che diventi un laboratorio di pittura permanente. Tanti sono stati i partecipanti, tra chi ha scoperto valide doti artistiche a chi ha perfezionato la propria tecnica, consolidando le esperienze degli anni passati.

Da diverse vedute di Polignano all’Ulivo di Lucrezia Zupo e poi dipinti che ritraggono Cala Sala (conosciuta come Port’Alga), Cala Paura, la Grotta di Sella, la torre di San Vito e ancora particolari floreali, come magnolie, girasoli, calle, peonie, tulipani e fichi d’india. Tutti con la tecnica della pittura ad olio su tela, tranne per il lavoro di Enza Colamussi che ha utilizzato tempera e acquerelli per dipingere Polignano con la statua di Mister Volare.

Alla cerimonia di inaugurazione hanno presenziato la dirigente del comprensivo Don Bosco prof.ssa Beatrice De Donato e il presidente del Consiglio Comunale Franco De Donato in rappresentanza dell’Amministrazione e della massima assise cittadina.

La mostra, ad ingresso gratuito, è visitabile fino a lunedì 12 agosto ed è aperta dalle ore 18:00 alle ore 23:00. Sono esposti i lavori di: Adalgisa De Bellis, Aida Matera, Anna Pellegrini, Carmelinda Ventrella, Emilia Colella, Lena Abbinante, Carmela De Santis, Maria Facciolla, Rosanna Lavarra, Tonia Ventrella, Dejanira Zaccagni, Isa Rotolo, Loredana Schena, Maria De Bari, Paola Rodio, Valentina Leoci e Vito Pedote.

Autore dell'articolo: Redazione Radio Incontro