Segnaletica orizzontale poco visibile, FI presenta interrogazione

Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota stampa dei gruppi Forza Italia e Forza Polignano in merito all’interrogazione presentata sulla segnaletica orizzontale di via Gimma e via Mascagni.

La segnaletica orizzontale, al contrario di quanto si possa immaginare, rappresenta il primo elemento di interazione strada-utente. Molti dei comportamenti degli automobilisti alla guida sono influenzati dalla segnaletica sia verticale sia orizzontale. Ma quest’ultima è senza dubbio l’elemento di maggior aiuto in condizioni di scarsa visibilità, soprattutto in caso di pioggia, o di notte. In queste condizioni, le strisce della segnaletica orizzontale diventano dei veri e propri binari, in grado di “guidare” gli automobilisti. Non a caso, la normativa stabilisce che i “i segnali orizzontali devono essere mantenuti sempre efficienti”.

Tuttavia, spesso si percorrono tratti di strada dove la segnaletica orizzontale è poco curata. Il gruppo consiliare di Forza Italia si dimostra molto sensibile all’argomento, tanto da presentare, in questi giorni una interrogazione comunale, con la quale i consiglieri Domenico Pellegrini, Gabriella Ruggiero, Onofrio Lilla di Forza Italia e Dionisio Lamanna di Forza Polignano sollecitano l’Amministrazione Vitto a ripristinare la segnaletica orizzontale di via Giuseppe Gimma e Via Pietro Mascagni. L’interrogazione è stata indirizzata al sindaco Vitto e all’assessore ai lavori pubblici Salvatore Colella ed è supportata da tutto il direttivo di Forza Italia.  

Domenico Pellegrini

“La segnaletica orizzontale di via Giuseppe Gimma e via Pietro Mascagni è quasi scomparsa del tutto – spiega il consigliere comunale Domenico Pellegrini – la nostra azione ha voluto accendere i fari sulla segnaletica di una zona costruita e abitata solo da pochi anni, in seguito alla costruzione degli ultimi fabbricati. E’ necessario intervenire quanto prima – conclude Pellegrini – perché la sicurezza stradale è una priorità”.

Autore dell'articolo: Redazione Radio Incontro