Polimnia, domani trasferta a Ceglie Messapica

Arriva il primo pareggio stagionale per la Polimnia Calcio che comunque continua, dopo la quinta giornata del campionato di Prima Categoria, a mantenere la vetta della classifica a pari punteggio con il Talsano.

Domenica scorsa, infatti, è terminata sull’1-1 la gara interna contro il Noci Azzurri 2006. Il match, giocato fuori sede al Caduti di Superga di Mola di Bari per via dei lavori al comunale di Polignano a Mare, ha visto una Polimnia che ha saputo farsi valere contro una compagine ben messa in campo e che, con un pizzico di fortuna e precisione in più sottoporta, avrebbe conquistato l’intera posta.

Già dal primo minuto di gioco i rossoverdi cercano la via del goal con Lepore che prova ad ingannare Donatelli sulla respinta. Ma al 5’ sono i nocesi a passare in vantaggio con Daddato. Nove minuti più tardi la Polimnia trova il goal del pareggio con Domenico Ancona che segna dalla lunga distanza.

Domenico Ancona

Sull’1-1 la gara prosegue con altre occasioni di marca rossoverde. Al 27’ i ragazzi di mister Narraccio sono vicini al raddoppio sugli sviluppi di una punizione di Pascalicchio: in area si fa trovare De Luisi che prova ad avere la meglio sull’estremo avversario, il quale riesce a salvare sulla linea di porta. Tre minuti più tardi Alessandro Laghezza gonfia la rete, ma per l’arbitro è fuorigioco e non assegna il goal. Al 32’ si registra un’altra bella occasione dalla distanza, ma questa volta l’estremo nocese si allunga e manda in angolo. Al 36’ sono gli avversari a farsi pericolosi sugli sviluppi di un corner: sono bravi Fortunato e De Luisi ad evitare il goal.

Il ritmo di gioco non cambia nella ripresa, con un paio di occasioni per parte tra le varie sostituzioni. Al 6’ st Pascalicchio suona la carica passando da una parte all’altra del terreno di gioco, scende sulla fascia alla sinistra del portiere, crossa in area dove c’è Lepore che prova di testa, ma la sfera supera la traversa. Al 23’ st è ancora la Polimnia a farsi sentire con Laghezza che cerca la conclusione dopo una bella azione offensiva, tuttavia la sfera colpisce il palo. Il Noci, invece, torna a farsi insidioso al 31’ st nell’uno contro uno che non trova impreparato Fortunato e su ripartenza durante i minuti di recupero.

Renzo Romanazzi

«Abbiamo avuto tante occasioni che potevamo sfruttare meglio – commenta a caldo il capitano Renzo Romanazzi dalle prossime volte dobbiamo cercare di fare più goal e chiudere la partita, ma dopo esser passati in svantaggio fortunatamente abbiamo pareggiato subito. Comunque – continua – abbiamo dimostrato di poter dire la nostra in questo campionato anche contro squadre ben messe come quella del Noci. Più che altro nel secondo tempo non era facile sulle palle alte per il sole e poteva capitare qualche errore e loro potevano fare goal. Per fortuna non l’hanno fatto ed è finita in parità, ma noi potevamo vincerla».

Per la sesta giornata di campionato, domani pomeriggio, la Polimnia sarà impegnata in trasferta a Ceglie Messapica contro i gialloblu di mister Scalone, reduci da una vittoria interna per due reti a zero sul Crispiano.

Tabellini

Polimnia Calcio – Noci Azzurri

1-1 (1-1 pt)

Goal: Daddato (5’ pt), Ancona (14’ pt).

Polimnia Calcio: Fortunato, Carusi, Mancini C., Romanazzi (K), De Luisi, Satalino, Ancona (Mancini M. dal 42’ st), Zaccaria, Lepore, Pascalicchio, Laghezza (De Donato dal 30’ st).. A disp.: Rizzi, Gimmi, De Donato, Sabalat, Sabato, Mancini M., Saracino. All. Narraccio.

Noci Azzurri: Donatelli, Manfredi, Palazzo A., Vittorini (Longo dal 17’ st), Genco, Conte, D’Onghia (De Masi dal 25’ st), Gentile, Recchia C., Daddato (Recchia A. dal 44’ st), Angelillo (Goffredo dal 48’ st). A disp.: Mola, Moliterni, Frascati, Muraglia, Longo, Goffredo, Recchia A., De Masi, Mnagini. All. Palazzo F.

Arbitro: Marco Lombardo di Brindisi

Note: ammoniti  Mancini C. (P), Zaccaria (P), Manfredi (N), D’Onghia (N), Daddato (N).  

Classifica Prima Categoria Gir. B.  

Polimnia 13, Talsano 13, Arboris Belli 12, Virtus Locorotondo 12, Massafra 11, Calcio Ceglie 8, Lizzano 7, Noci Azzurri 7, Don Bosco Manduria 7, Atletico Martina 6, San Giorgio Calcio 5, San Vito 4, Ragazzi Sprint Crispiano 4, Tre Colli 3, Leonessa Erchie 0, San Marzano 0.

****

COPPA PUGLIA:

Giovedì 24 ottobre si giocherà il secondo match dei triangolari del primo turno di Coppa Puglia. Per quel che interessa la Polimnia Calcio (che ricordiamo ha asfaltato per 5 reti a 1 la Civitas Conversano lo scorso 3 ottobre), si disputerà il match tra Virtus Castellana e Civitas Conversano, entrambe squadre di Seconda Categoria inserite nel triangolare con i rossoverdi.

L’undici di mister Narraccio, invece, tornerà in campo giovedì 7 novembre alle ore 14:30 contro la compagine castellanese.

JUNIORES:

Dopo l’ottimo avvio di campionato, arriva il primo stop per i ragazzi allenati da mister Mauro Selicato. Sabato scorso, infatti, la Juniores della Polimnia è tornata a casa con un ko di misura per 2 a 1 rimediato nel match contro il Soccer Modugno.

La gara ha visto i locali passare in vantaggio a metà della prima frazione, con una Polimnia sempre pericolosa e che ha impensierito non poco la difesa del Modugno, costringendo l’estremo biancoazzurro a superarsi in un paio di occasioni. Stesso ritmo nella ripresa con i rossoverdi mai domi alla ricerca del pareggio. Dopo un giro di cambi gli avversari trovano il goal del raddoppio, mentre i nostri accorciano le distanze con De Donato

Classifica: United Sly 6, Nick Calcio Bari 6, Noicattaro 4, Soccer Modugno 4, Santeramo 3, Polimnia 3, Fortis Altamura 1, Arcobaleno Triggiano 1, Norba Conversano 0, Rinascita Rutiglianese 0, Football Club Capurso 0.

SCUOLA CALCIO:

Continuano le attività della scuola calcio della Polimnia in collaborazione con la SSC Bari e con il responsabile tecnico Ferdinando Catalucci. Da questa settimana, inoltre, ci sarà una nuova struttura per i baby rossoverdi. Si tratta del campetto presso il Cala Ponte Hotel.

Autore dell'articolo: Redazione Radio Incontro