New Volley, seconda vittoria consecutiva in serie D [video]

Seconda vittoria per la squadra senior della New Volley Polignano, impegnata nel campionato di Serie D (girone B). Altri tre punti preziosi, dunque, per la compagine dei tecnici Gianni Barnaba e Gaetano De Vivo che domenica scorsa si è imposta per 3 set a 0 nel match contro il Livio Tempesta Taranto.

Una vittoria nella prima gara interna di campionato, in una palestra Carlettino che ha visto una importante partecipazione di pubblico. I parziali (25-16, 25-17, 25-11), del resto, raccontano di una squadra che sta prendendo coscienza delle proprie potenzialità, visto l’ampio vantaggio rispetto alla prima di campionato (ad Oria le polignanesi hanno comunque vinto per 3 set a 0 ma con questi parziali: 22-25, 22-25, 29-31).

foto di gruppo NVP Serie D femminile

A margine della gara abbiamo intervistato le centrali Anastasia Lippolis e Giusy Giannuzzi che ci hanno parlato anche della prossima sfida fuori casa contro il Santeramo e prevista per sabato 2 novembre.

Ma la NVP non è solo serie D. Ieri pomeriggio, infatti, è scesa in campo anche la formazione dell’Under 16 che si è scontrata con il sestetto dell’Apulia Monopoli. Il match, disputato tra le mura amiche della Carlettino, è terminato per 3 set a 2 in favore delle monopolitane (11-25, 25-21, 24-26, 28-26, 13-15). Prossima sfida domenica prossima a Conversano.

Così la società biancorossa guidata da Giuseppe Di Mola sta entrando nel vivo di questa stagione sportiva e sabato scorso ha presentato il progetto e le atlete alla stampa e alla cittadinanza. Qui il servizio di Radio Incontro:

Foto Gallery

un momento durante la partita contro il Taranto
un momento durante la partita contro il Taranto
durante la presentazione, in primo piano Giovanni Giannoccaro e Paolo Recchia
il direttore sportivo Ottavio Ranieri
il vice presidente Piero Laselva
il coach Gianni Barnaba
dirigenza NVP con Rossella Frugis di Malikafé
foto di rito con le ragazze della Serie D NVP
la torta durante la presentazione della squadra stagione 2019/2020

Autore dell'articolo: Redazione Radio Incontro