Paolo Morga tre volte campione italiano di Kitesurf U21

Non c’è due senza tre. Tre come le volte in cui il giovane castellanese (e studente all’Alberghiero di Polignano) Paolo Morga ha vinto il titolo di Campione italiano di Kitesurf Under21.

Paolo Morga

L’ultimo atto del Campionato italiano wave 2019 si è tenuto nella giornata di ieri, sabato 23 novembre, presso la Lega navale di Ostia, dove si sono sfidati i migliori surfisti italiani nella disciplina del Kitesurf.

La gara come da programma è iniziata alle 8 e si è svolta sotto l’attento sguardo di sei giudici federali che hanno portato avanti il tabellone ad eliminazione con heat da 2 o 3 atleti in cui ogni partecipante ha avuto a disposizione 10 minuti per attraversare le onde sulla tavola da surf cercando di utilizzare il meno possibile il kite (l’aquilone). Il vento durante tutta la giornata è stato molto forte, con raffiche da sud-est fino a 40 nodi, circa 80km/h, che hanno caratterizzato la gara e l’altezza delle onde con un’altezza fino a 3 metri.

Paolo Morga

Ad Ostia erano presenti 56 atleti provenienti da tutta l’Italia, ma non solo. Infatti due di loro erano giunti ad Ostia direttamente da Fuerteventura (Isole Canarie, Spagna) e Brasile. Una gara impegnativa per Paolo che insieme al suo staff, non si è lasciato intimorire dal meteo e anzi, fin da subito, ne è sembrato in sintonia. Così ha scalato la classifica, gara dopo gara, fino ad arrivare alla fase finale. Con l’ultima heat Paolo ha definitivamente suggellato il posto più alto sul podio, seguito da Federico Lorenzale al secondo posto e Luca Gasperini al terzo.

🏆 Uno, due e TRE volte Campione italiano di kitesurf! 🏄🏼‍♂️ La gara di ieri ha laureato nuovamente Paolo come primo in…

Pubblicato da Paolo Morga kite surf su Domenica 24 novembre 2019

Il giovane surfista castellanese, all’età di 16 anni è già tre volte Campione italiano della disciplina under21. Con questa gara la soddisfazione arriva anche dalla classifica generale, nella categoria Open, si è piazzato al terzo posto. Una vera eccellenza per la sua città e per tutta la Puglia. A premiare Paolo, è stato il presidente CKI Mirco Babbini, che ha già annunciato che nel prossimo campionato 2020, una delle tre tappe sarà pugliese.

«Sono molto soddisfatto per il risultato – commenta Paolo a fine gara – Questo mi dà forza e stimoli in più per allenarmi e dare sempre il meglio di me».

Autore dell'articolo: Redazione Radio Incontro