La Polimnia continua a fare bene. Domani a Talsano

Domenica scorsa la Polimnia Calcio si è imposta per 3 reti a 1 sulla formazione brindisina del San Vito per la decima giornata del Campionato di Prima Categoria (gir. B).

Sul terreno di gioco del “Caduti di Superga” di Mola di Bari la squadra allenata da mister Tommaso Narraccio mostra i muscoli sin dai primi minuti per garantirsi l’obbiettivo 3 punti ai danni dell’ultima della classe. Di fatto al 3’ si regista una prima occasione di marca rossoverde sugli sviluppi di un calcio d’angolo: l’estremo avversario Valente non trattiene, ma nessuno si fa trovare pronto sulla respinta.

Circa dieci minuti più tardi ancora un miracolo di Valente nega il goal alla Polimnia, impegnata in una bella azione offensiva su punizione di Zaccaria. Alla rete mancata, tuttavia, corrisponde il gol del momentaneo vantaggio del San Vito segnato da Bondy che approfitta di un errore difensivo in area rossoverde per mandare la sfera in rete.

Un vantaggio insperato dagli ospiti che, dunque, provano a chiudersi sulla difensiva per cercare di mantenere il risultato. Incassato il colpo, la Polimnia si prende tutti gli spazi di manovra per tenere il pallino di gioco, provando a più riprese a battere Valente.

Il goal del pareggio, tuttavia, giunge solo al 43’ con Giuseppe Todisco che firma la sua prima rete stagionale sugli sviluppi di una bella azione corale. Sull’1-1, inoltre, si è vicini anche alla rete del raddoppio prima di andare a riposo, ma il bolide lanciato da capitan Romanazzi su punizione viene respinto dall’estremo avversario.

Nella ripresa la Polimnia continua a mantenere alto il proprio baricentro e al 5’st guadagna un calcio di rigore che Domenico Semeraro trasforma nel 2-1. Rinvigoriti dal vantaggio, i rossoverdi non lasciano spazi agli avversari assediando a più riprese la porta difesa da Valente: al 9’ ci prova De Donato, mentre al 13’ st si registra un’altra bella occasione su ripartenza innestata da Romanazzi.

Il tempo di un giro di cambi ed arriva il goal del 3-1 con Danilo Schirone che al 23’st sfrutta al meglio un ottimo assist del giovane centrocampista Simone Zaccaria (classe 2001) su punizione.

Il match prosegue con la Polimnia che la fa da padrona e che al 34’ va vicina alla quarta rete nell’ultima azione degna di nota.

Con questi altri tre punti in tasca, la squadra del presidente Mario Centrone mantiene la quarta posizione in classifica e approfitta del pareggio tra Locorotondo e Alberobello (1-1) per puntare alla vetta. Determinanti saranno gli scontri diretti delle prossime giornate: domenica prossima 1 dicembre è in calendario la difficile trasferta a Talsano, mentre il turno successivo vedrà i rossoverdi ospitare l’Alberobello.

Polimnia Calcio – San Vito

3-1 (1-1 pt)

Goal: Bondy (SV) al 15’pt, Todisco (P) al 43’ pt, Semeraro (P) al 5’st rig., Schirone al 23’st.

Polimnia Calcio: Fortunato, Romanazzi, Carusi, Gimmi, De Luisi, Zaccaria, Todisco (dal 17’st Sabato), Schirone, Giannuzzi (dal 30’st Lepore), Semeraro (dal 36’st Laghezza), De Donato (dal 42’st. Frascaro). A disp.: Rizzi, Frascaro, Sabato, Pascalicchio, Lepore, Antonicelli, Laghezza. All. Narraccio.

San Vito: Valente, Ligorio (dal 34’st Mosaico), D’Ignazio, Cavallo (dal 27’st Urso), Sardelli, Marinosci, Bondy, Nigro (dal 23’st Omar), Grassi, Quaranta, Frallonardo. A disp.: Rizzello, Baglivi, Campana, Manisco, Mosaico, Omar, Saponaro, Spina, Urso. All. Monna.

Arbitro: Gabriele Maria Matera, di Barletta.

Note: ammoniti Giannuzzi, Zaccaria e Romanazzi per la Polimnia Calcio; D’Ignazio, Sardelli e Nigro per il San Vito.

Classifica Prima Categoria Gir. B.  

Virtus Locorotondo 23, Massafra 21, Arboris Belli 20, Polimnia Calcio 20, Talsano 18, Noci Azzurri 14, Calcio Ceglie 13, Atletico Martina 12, San Giorgio Calcio 10, Lizzano 9, Don Bosco Manduria 8, Tre Colli 7, Ragazzi Sprint Crispiano 5, Leonessa Erchie 5, San Vito 3, San Marzano (ritirata).

****

JUNIORES:

Vittoria di misura, sabato scorso, per i ragazzi allenati da mister Mauro Selicato. E’ terminata per 4 reti a 3 il match tra Nick Calcio Bari e la Polimnia Calcio valevole per la settima giornata del campionato regionale Juniores. A garantire la vittoria ai rossoverdi i goal di Paolo Zupo (2), Ignazio Fornarelli e Andrea Montinari. Prossima sfida, oggi pomeriggio alle ore 14:30, contro i pari età dell’Arcobaleno Triggiano. La gara, casalinga sulla carta, verrà disputata a Castellana per via dei lavori al Madonna d’Altomare. 

Classifica: Polimnia Calcio 15, United Sly 15, Soccer Modugno 14, Nick Calcio Bari 11, Norba Conversano 9, Santeramo 8, Noicattaro Calcio 8, Fortis Altamura 6, Rinascita Ritiglianese 6, Football Club Capurso 4, Arcobaleno Triggiano 2.

Coppa Puglia, la Polimnia asfalta il Savelletri

La Polimnia Calcio asfaltaper 5 reti a 1 la formazione del Savelletri (squadra che milita in Seconda Categoria) nella gara di andata dei sedicesimi di finale di Coppa Puglia, disputata questo pomeriggio sul sintetico del comunale “Azzurri d’Italia” di Castellana Grotte. La partita è stata interamente dominata dai rossoverdi, che però hanno iniziato a macinare goal solo nella seconda frazione.

Il primo tempo, infatti, è stato costellato da pali, traverse e qualche miracolo dell’estremo avversario, nonostante le diverse occasioni create dai polignanesi.

La prima in ordine di tempo si registra al 6’ con Pascalicchio e la sfera colpisce il primo palo di giornata. Al 13’ è ancora il numero 9 rossoverde a provare il tiro a pochi passi dalla rete, ma il portiere biancoceleste riesce a bloccare in due tempi. Quest’ultimo, tra l’altro, si supera due minuti più tardi intervenendo sulla traiettoria del bolide calciato da Zaccaria, mandando in angolo.

Al 18’ ci prova Lepore su assist di Schirone, ma la sfera sfiora la traversa. Al 26’, poi, si registra un’ottima azione corale in area avversaria sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Simone Zaccaria. Tra tanti tocchi e rimbalzi, però, la retroguardia bianco celeste riesce a salvare sulla linea di porta e a spazzare lontano il pallone. Al 33’ Mancini viene strattonato in area e la Polimnia guadagna un rigore: sul dischetto si presenta Domenico Semeraro ma è ancora l’estremo avversario a negare la gioia del goal. Quattro minuti più tardi, invece, sugli sviluppi di un calcio di punizione la sfera colpisce il secondo palo di giornata. Si va a riposo sullo 0-0.

Nel tragitto per raggiungere gli spogliatoi, tuttavia, a seguito di un diverbio l’arbitro decide di espellere l’estremo rossoverde Fortunato e di allontanare dal terreno di gioco un dirigente del Savvelletri. Sicché la seconda frazione vede la Polimnia in dieci, con mister Narraccio che fa entrare Rizzi al posto di Semeraro e De Luisi al posto di Frascaro. Ma anche il Savelletri si ritrova a giocare in dieci, ma a seguito di un infortunio di un giocatore.

Ad ogni modo, nel dieci contro dieci, la fortuna della Polimnia non sembra cambiare, visto il terzo palo colpito al 4’st..

Finalmente il risultato si sblocca all’11’st con Antonio De Donato che firma la rete dell’1-0. Così la Polimnia si sblocca e trova il raddoppio due minuti più tardi con un gran goal di capitan Renzo Romanazzi sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Zaccaria. Al 17’ st, poi, è 3-0 con la marcatura di Giuseppe Lepore, mentre, dopo un giro di cambi, vengono segnati agevolmente gli altri due goal: al 35’st è Angelo Giannuzzi a mandare in rete dopo un ottimo scambio con De Donato e al 39’st a segnare è nuovamente Renzo Romanazzi. Sul 5-0, infine, gli ospiti riescono a realizzare il goal della bandiera qualche minuto prima del triplice fischio.

La gara di ritorno è prevista per il 12 dicembre 2019 alle ore 14:20.

Polimnia Calcio – Savelletri

5-1 (0-0 pt)

Formazione Polimnia Calcio: Fortunato, Satalino, Mancini C., Romanazzi, Frascaro (dal 1’st De Luisi), Schirone, Zaccaria (dal 30’st Sabato), De Donato, Pascalicchio (dal 24’st Todisco), Semeraro (dal 1’st Rizzi), Lepore (dal 18’st Giannuzzi). A disp.: Rizzi, Giannuzzi, Sabato, Todisco, De Luisi. All. Narraccio.

Autore dell'articolo: Redazione Radio Incontro