Riascolta la prima S. Messa di don Mikael Virginio

Tutta la comunità polignanese in festa venerdì scorso, presso la Cattedrale di Conversano, per accogliere con gioia un nuovo sacerdote. Si tratta di don Mikael Virginio, ordinato presbitero per l’imposizione delle mani e la preghiera di ordinazione del vescovo della nostra diocesi mons. Giuseppe Favale.

don Mikael accompagnato da don Vanni e don Giancarlo

«Fin dalle origini della sua esistenza Mikael scopre di essere nato sì grazie ai suoi genitori, ma di esser vivo solo grazie all’azione dello Spirito Santo – spiega don Gaetano nella presentazione dell’ordinando – Sin da piccolo sente, anche se inconsciamente, il bisogno interiore di ricambiare questo dono gratuito del Signore, mettendosi al servizio della Parrocchia [Santa Maria Assunta in Polignano, nda] entrando a far parte del gruppo dei ministranti. Qui – continua l’arciprete – incontra un ambiente sereno, una vera famiglia che grazie alla paterna sollecitudine di don Vito Benedetti e alla testimonianza gioiosa di don Vito Castiglione suscita in lui un interrogativo determinante: perché non restituire a Dio la vita che lui ti ha dato?»

don Mikael durante l’ordinazione
don Mikael durante la vestizione

Ed è così che, in maniera progressiva, cresce in lui la consapevolezza del passaggio dall’io sono all’io dono. Perché Dio ama chi dona con gioia. Ed infatti Mikael si dimostra sempre pronto ad aiutare i compagni di classe e gli amici con cui inizia a condividere il suo percorso formativo e spirituale. Entra nel Seminario diocesano di Conversano all’inizio del V ginnasio e, dopo il diploma, continua la sua formazione conseguendo il baccellierato in Sacra Teologia con il massimo dei voti e proseguendo il cammino vocazionale presso il Seminario regionale di Molfetta.

Don Mikael durante le litanie dei santi – foto Erica Spilotro
don Mikael

In questi anni, tra l’altro, riceve i ministeri del lettorato, dell’accolitato e del diaconato (quest’ultimo il 28 dicembre dello scorso anno) e svolge il tirocinio pastorale presso la Parrocchia Santa Chiara di Trani (durante il biennio di seminario), presso la Parrocchia Maria SS.ma Annunziata di Modugno (durante il triennio di seminario) e presso la Cattedrale di Monopoli (nell’ultimo anno). Mentre il 25 luglio 2019 don Mikael viene nominato dal vescovo mons. Giuseppe Favale vice rettore del Seminario diocesano, oltre che collaboratore presso la Parrocchia S. Maria Assunta – Cattedrale di Conversano. 

Foto di gruppo con tutto il clero diocesano presente durante l’ordinazione – foto di Erica Spilotro
don Mikael, particolare della foto di gruppo

Venerdì scorso, dunque, l’ordinazione presbiterale, in una cerimonia di ordinazione largamente partecipata dal clero diocesano e dalla comunità polignanese (rivedi qui l’intera celebrazione). Per l’occasione, tra l’altro, erano presenti il sindaco di Polignano a Mare Domenico Vitto, il vice sindaco Salvatore Colella e il presidente del consiglio comunale Franco De Donato, con le rispettive consorti.

don Mikael abbraccia il sindaco di Polignano Domenico Vitto

Don Mikael intervistato a Radio Incontro

Un momento importante per la nostra comunità che noi abbiamo raccontato nella puntata n°68 del Radio Incontro News in onda il giorno successivo, sabato 7 dicembre, sulla frequenza 93.9 in FM, in streaming audio e in live Facebook. Infatti, ai microfoni di Radio Incontro abbiamo intervistato il novello sacerdote don Mikael Virginio.

Riascolta la prima messa di don Mikael

Questo perché proprio sabato scorso, presso la Parrocchia di Sant’Antonio a Polignano, don Mikael ha celebrato la sua prima messa. Santa Messa che, per l’occasione, abbiamo trasmesso sulla nostra frequenza in via straordinaria rispetto alla nostra programmazione del sabato sera. E qui la potete riascoltare:

Autore dell'articolo: Redazione Radio Incontro