Strutture sportive, arriva una mozione a 5 stelle

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa della consigliera comunale Maria La Ghezza in merito alla mozione sulle strutture sportive:

Adoperarsi affinché il Comune di Polignano possa partecipare al prossimo bando governativo “Sport e Periferie” con l’obiettivo di realizzare le infrastrutture sportive che si necessitano per sostenere le attività di pallavolo, basket, nuoto-apnea, atletica, tennis, calcio (a5, a7, a11), fitness etc a beneficio dell’intera comunità polignanese. E dare concreto avvio alla “Consulta delle Associazioni Sportive” affinché divenga strumento di confronto continuo e proattivo. Sono questi gli impegni inseriti dalla consigliera Maria La Ghezza (M5S) nella mozione a sostegno della petizione sottoscritta dalle associazioni sportive di Polignano sabato 29 febbraio, a conclusione dell’incontro con il Sottosegretario Giuseppe L’Abbate sulle “opportunità di finanziamento per far crescere lo sport a Polignano”.

Abbiamo perso troppe opportunità in questi anni, lo hanno ribadito tutte le associazioni presenti – dichiara Maria La Ghezza (M5S) – Ora, è giunto pertanto il momento di un cambio di rotta. Polignano deve farsi trovare pronta al prossimo bando ‘Sport e Periferie’ che il ministro Spadafora si accinge ad emanare come ha illustrato il Sottosegretario Giuseppe L’Abbate. Altri Comuni in Puglia ne hanno già goduto nelle edizioni passate, ridando splendore alle proprie strutture, grazie a progetti in grado di attirare anche milioni di euro. Dobbiamo farci trovare pronti – prosegue la consigliera 5 Stelle – A darci maggiori chance sarà l’interdisciplinarità: puntare su più sport per avere un punteggio maggiore. Che poi è quello che ci hanno richiesto le stesse associazioni”. 

La mozione ora dovrà essere calendarizzata per approdare poi nell’Aula consigliare. “Mi auguro che il Presidente Franco De Donato ascolti la richiesta di attenzione degli sportivi di Polignano e pertanto metta quanto prima all’ordine del giorno di un prossimo consiglio comunale la mozione – conclude Maria La Ghezza (M5S) – Almeno, così, lo sport potrà tornare al centro del dibattito politico locale. Ma poi gli Uffici comunali dovranno lavorare per dare concrete possibilità al nostro paese di poter contare finalmente su una struttura sportiva adeguata e degna dell’impegno e della passione che tanti atleti mettono nonostante le oggettive difficoltà”. 

Autore dell'articolo: Redazione Radio Incontro