Il videogioco Fortnite fa da palcoscenico a Travis Scott per il nuovo singolo

Il videogioco più giocato al momento fa ancora parlare di sé: Fortnite, infatti, riesce nuovamente a far rimanere milioni di persone con gli occhi incollati allo schermo grazie al suo Fortnite Astronomical Event, un concerto propriamente “virtuale”. A mezzanotte di ieri (all’1 ora italiana) la prima data.

Fortnite, il Battle Royale apprezzato da grandi e piccini, è un videogioco che si sviluppa in una mappa gigantesca che si restringe sempre di più, mentre il player, nei panni di colorati personaggi (come banane, gatti o conigli), deve affrontare con armi da fuoco gli altri giocatori per conquistare la vittoria. Ma questa volta ha fatto anche da palcoscenico.

C’era molta attesa da parte di tutti per questo concerto, molto pubblicizzato sui social ma allo stesso tempo alquanto misterioso dal momento che si conosceva solo la data, l’orario e l’artista, ovvero Travis Scott, uno tra i più famosi trapper americani. Molto alte, tra l’altro, erano le aspettative, visto il precedente successo con Marshmello.

Tutti i fan di Travis Scott e giocatori di Fortnite si sono dati appuntamento davanti alla consolle una mezz’oretta prima per assicurarsi il posto. La partita è iniziata normalmente, ma al centro della mappa virtuale vi era un grande palco con un countdown per segnare quanto mancasse all’inizio del concerto. Allo scader del tempo tutti – ovviamente per il tramite dei propri avatar – hanno potuto ballare sul palco finché non si è materializzato improvvisamente un enorme asteroide a forma di cassa: così, non appena l’asteroide ha toccato il palco una grande esplosione ha fatto posto all’avatar gigante di Travis Scott, suscitando lo stupore da parte di tutti. Quindi, sono seguiti 15 minuti di musica ed effetti psichedelici a cura del team della EpicGames, in cui spicca il nome dell’italiano Jacopo Ricci, il Vj che si occupa dei più grandi concerti di musica elettronica. Si stima che il concerto abbia attirato 12 milioni di giocatori da tutto il mondo!

Per chi si fosse perso il primo show sono state previste delle repliche, come è possibile notare nell’immagine. Intanto di seguito è possibile ascoltare il nuovo singolo di Travis Scott, realizzato in collaborazione con Kid Cudi, con il video ambientato nel mondo virtuale di Fortnite.

Vito Antonacci

Autore dell'articolo: Redazione Radio Incontro