“Il Passo dell’umanità” è il tema del XVIII Libro Possibile, dal 3 al 6 luglio a Polignano

Si è svolta oggi a Bari la presentazione della XVIII edizione della kermesse culturale Il Libro Possibile, che si terrà a Polignano dal 3 al 6 luglio. Tante le novità di quest’anno e tante le collaborazioni per uno degli appuntamenti più seguiti nel panorama culturale regionale, nazionale ed europeo. Alla conferenza di presentazione sono intervenuti la direttrice artistica Rosella Santoro, il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, l’assessore regionale all’industria turistica e culturale Loredana Capone, il sindaco di Bari Antonio Decaro, il sindaco di Polignano a mare Domenico Vitto, la presidente dell’Apulia Film Commision Simonetta Dellomonaco, il presidente dell’Associazione culturale Artes Gianluca Loliva e il direttore del Dipartimento regionale Promozione Salute Vito Montanaro.

“Sui tuoi passi”, uno spettacolo teatrale per finanziare il restauro della Matrice

Continua la raccolta fondi da parte della comunità parrocchiale “Santa Maria Assunta” di Polignano a Mare per il restauro del tetto della bellissima chiesa Matrice, simbolo religioso, artistico e culturale del nostro paesello a picco sul mare.

Santa Rita, tanta partecipazione a Polignano per la festa liturgica in suo onore

Nel pomeriggio di martedì scorso, alla vigilia della festa liturgica in onore di Santa Rita da Cascia (22 maggio), presso la chiesa di San Cosimo e Damiano, don Vanni D’Onghia ha tenuto un interessante incontro culturale sulla vita e sulle opere della Santa comunemente conosciuta come la “Santa delle cause impossibili” e molto venerata a Polignano.

74° Giornata della Vittoria, il fascino della cultura russa

Nel pomeriggio di giovedì scorso, 9 maggio, la comunità russa di Bari ha onorato le vittime e gli eroi caduti durante la Seconda Guerra Mondiale con la marcia del “Reggimento Immortale” (Bessmertnyj polk), un corteo in cui le famiglie ricordano i propri cari, portando foto che li ritraggono. Un momento unico condiviso con la collettività per non dimenticare il loro sacrificio …