“Mi sono distesa per terra e ho guardato le nuvole”

Un momento della presentazione. Da sinistra: Matarrese, De Mola, Abbatepaolo, Quaranta

E’ stato presentato nel pomeriggio di sabato 12 gennaio 2019, presso la sala conferenze del Museo Pino Pascali, il primo romanzo della prof.ssa e nostra compaesana Carmen De Mola, dal titolo “Mi sono distesa per terra e ho guardato le nuvole” edito da Paginaria Edizioni.

Si tratta di un romanzo di formazione, la cui trama si sviluppa sullo sfondo di una Puglia autentica che profuma di olio e di salsedine, che si confronta con l’Europa, che conserva ancora il ricordo del suo recente passato contadino e che, soprattutto, non vuole arrendersi alle logiche del familismo amorale.

A dialogare con l’autrice Marilena Abbatepaolo, preside del liceo “Simone Morea” di Conversano e Domenico Matarrese.
A Paolo Emmanuele Quaranta, invece, è stato affidato il reading di alcune pagine del libro.

A margine dell’evento il nostro direttore Giuseppe Grieco ha intervistato la prof.ssa De Mola.

Autore dell'articolo: Redazione Radio Incontro