Forza Italia, il gruppo di Polignano a Roma per l’assemblea nazionale del partito

Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota stampa del gruppo locale di Forza Italia che sabato scorso ha partecipato all’assemblea del partito a Roma:

Il gruppo polignanese di Forza Italia ha preso parte in modo attivo all’assemblea nazionale di Forza Italia, che si è svolta sabato 30 marzo presso il Palazzo dei Congressi a Roma. Il partito di Silvio Berlusconi è tornato a riunirsi 25 anni dopo la grande vittoria del ’94, con il leader che ha deciso di candidarsi alle elezioni europee.

A Roma hanno partecipato tutti i big di Forza Italia, ma anche tutti i circoli presenti sul territorio. Tra questi, anche il gruppo polignanese di Forza Italia. Per l’occasione, a Roma il numeroso gruppo polignanese, formato dai consiglieri comunali Domenico Pellegrini e Gabriella Ruggiero, da Beatrice De Donato, Maria Lamanna, Luigi Consagro, Onofrio Torres e Francesco Montanaro.

“Come 25 anni fa, siamo ancora noi di Forza Italia indispensabili, – ha detto il Cavaliere – siamo noi la colonna portante del centro destra. Siamo i soli continuatori della tradizione cristiana, della cultura liberale, sostenitori del libero mercato, dell’impresa del lavoro”, ha affermato il leader di Forza Italia, che non ha perso occasione di sottolineare quanto il Governo sia prevalentemente nelle mani dei Cinque Stelle. Ma in Europa, Berlusconi ha indicato la strada dell’alleanza con i sovranisti cari a Salvini: “Per cambiare l’Europa il Ppe deve abbandonare l’alleanza storica con i socialisti e aprirsi ai conservatori e a quei sovranisti che bisogna educare e convincere”.

Presente anche Mara Carfagna, che ha dichiarato: “Alle ultime regionali è stato confermato un dato politico, prima ancora che numerico: il Paese non vuole consegnarsi alle destre sovraniste. Non c’è spazio in questo paese per un governo sovranista senza il contrappeso moderato di Forza Italia. È fallito il disegno di svuotarci”. Il ruolo centrale di Forza Italia è stato rivendicato anche da Antonio Tajani, che dal palco ha dichiarato: “Senza Forza Italia il centrodestra non vince da nessuna parte, in nessuna città, in nessuna Regione: siamo nati 25 anni fa e continueremo a esistere. I sondaggi ci dicono che possiamo tornare ad avere cifre importanti”.

“Per tutti noi è stato davvero molto importante prendere parte a questa assemblea – spiega la consigliera comunale Gabriella Ruggiero – perché come sempre il nostro leader Berlusconi ci ha spronato ad andare avanti, a testa alta. Ci ha dato una carica molto forte”. Dello stesso tenore, anche le dichiarazioni del consigliere comunale Domenico Pellegrini: “Berlusconi ha ragione, Forza Italia riveste un ruolo centrale e di primaria importanza in tutta l’area del centro destra nazionale. I sondaggi confermano quello che ha ribadito il nostro leader nel suo intervento. Il nostro gruppo locale è stato presente in massa a questo importante appuntamento. Abbiamo avuto l’occasione di poter parlare e confrontarci con gli onorevoli forzisti. Non solo, perché abbiamo avuto anche l’onore di parlare direttamente con il Presidente Berlusconi. Per noi è stato davvero molto importante perché Berlusconi ha affermato di conoscere l’operato della nostra opposizione grazie al commissario regionale Mauro D’Attis. Si è complimentato con noi per la nostra determinazione, e ci ha stimolato a continuare in questa direzione. Inoltre Berlusconi ha promesso che non esclude l’ipotesi di venire a trovarci a Polignano. In realtà ci ha detto che ci ha pensato ogni volta che è venuto a Bari, ma poi non ha mai potuto farlo per diversi motivi. Dopo aver ricevuto tanti apprezzamenti positivi dal nostro presidente noi siamo più carichi di prima”.

Autore dell'articolo: Redazione Radio Incontro