Decreto Crescita, 90mila euro a Polignano

Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota stampa di Maria La Ghezza del Movimento 5 Stelle:

Dopo i 100mila euro previsti dalla Legge di Bilancio e su cui finora l’Amministrazione Vitto non ha ancora chiarito come intende spenderli (nonostante i richiami della consigliera 5 Stelle La Ghezza), con il Decreto Crescita a Polignano giungono altri 90mila euro. Questa volta, l’obiettivo è realizzare opere pubbliche in materia di efficientamento energetico e sviluppo sostenibile sul territorio. Con la Norma Fraccaro inserita nel Decreto Crescita, infatti, il Governo Conte ha stanziato 500 milioni di euro per avviare un piano straordinario di investimenti per tutti i Comuni italiani, auspicando l’avvio di almeno 8mila cantieri diffusi sul territorio nazionale. 

Dopo anni di tagli e austerity, gli Enti locali potranno finanziare progetti per dotare i paesi di impianti per il risparmio energetico e la produzione di energia da fonti rinnovabili. Inoltre, le risorse potranno essere impiegate per mettere in sicurezza strade, scuole, edifici pubblici. O, ancora, si potranno rimuovere le barriere architettoniche e realizzare progetti di mobilità sostenibile – dichiara la consigliera comunale Maria La Ghezza (M5S) – Pertanto, invito ancora una volta l’Amministrazione Vitto a farsi trovare pronta ed a cogliere questa opportunità utile per Polignano. Invece di aumentare le tasse, sarebbe il caso di usare sapientemente i fondi che vengono stanziati”.

Autore dell'articolo: Redazione Radio Incontro