Tennistavolo, in 32 per il 3° Memorial Giampaolo Galluzzi

Amicizia, sport e sorrisi nella memoria di Giampaolo Galluzzi. Infatti si è registrata una larga partecipazione, lo scorso weekend, alla terza edizione del torneo di tennistavolo a lui dedicato.

foto di gruppo

L’iniziativa, inserita tra l’altro nell’ambito del programma dei festeggiamenti per Sant’Antonio, si è svolta nelle giornate di sabato 8 e domenica 9 giungo presso i locali parrocchiali “Starsa Vecchia” ed ha subito richiamato tanti appassionati del ping pong: si contavano oltre una quarantina di richieste di partecipazione ed alla fine si è dovuto chiudere a 32 partecipanti.

un momento della fase a gironi

Così si sono organizzati otto gironi da quattro persone ciascuno, con i migliori due classificati che accedevano alle fasi successive (ad eliminazione diretta). Due giornate di gioco e due “classifiche”: quella per i pongisti tesserati ad una associazione sportiva e quella per i non tesserati.

un momento della fase a gironi

La prima ha visto trionfare il giovane polignanese Vito De Laurentis della “Maurizio Lembo” Monopoli, il quale ha vinto una finale al cardiopalma per 13 a 11 al quinto set contro il campione uscente Gaetano Avella, anche lui polignanese ma tesserato per la Asd Fiaccola Castellana. Terza posizione, invece, per Matteo Lacitignola Bresci (Maurizio Lembo Monopoli) e per Leonardo Coletta (Fiaccola Castellana). Mentre Gianmarco Albanese (Maurizio Lembo Monopoli) si è aggiudicato il premio come miglior giovane in gara. Tutti i premi sono stati messi a disposizione dalla famiglia Galluzzi, mentre la coppa del primo classificato è stata offerta per il secondo anno dal sindaco Domenico Vitto.

Primo dei non tesserati, infine, è stato anche quest’anno l’avv. Marino Pantaleo. In ogni caso, tutti i partecipanti hanno ricevuto la medaglia commemorativa dell’iniziativa.

primo posto: Vito De Laurentis
secondo posto: Gaetano Avella
terzi: Leonardo Coletta e Matteo Lacitignola

Autore dell'articolo: Redazione Radio Incontro